Masters: una sedia, tre stili

Scritto da 
Scegliere le sedute da abbinare al tavolo della cucina o della sala da pranzo non è poi così semplice.
Ci si domanda quale sarà lo stile più adatto, se il colore deve essere in tono con gli arredi circostanti o essere totalmente differente e se le dimensioni sono corrette rispetto allo spazio circostante. La sedia che vi propongo può essere una soluzione ottimale, perché racchiude in sé il fascino di tre icone del design.

“MASTERS”, è la sedia prodotta da Kartell e disegnata da Philippe Starck, con Eugeni Quitllet , che rende omaggio a tre dei più importanti designer contemporanei.

La Serie 7 di Arne Jacobsen, la Tulip Armchair di Eero Saarinen e la Eiffel Chair di Charles Eames si intrecciano per creare un ibrido sinuoso e accattivante.
 
Master tecnico
 
La particolarità della sedia è da riscontrare ovviamente nei braccioli e nello schienale, caratterizzati dai pieni e dai vuoti creati dall’incrocio curvilineo delle tre diverse spalliere, che confluiscono nella seduta comoda e ampia sorretta da quattro fusti sottili.
bianco Masters bianca
arancio ruggine Masters bianca, verde salvia, ruggine
VERDE SALVIA Masters verde salvia nella zona pranzo
Master Senape Masters giallo senape, grigia
SEDIA1 Masters nera in cucina
SEDIA8 La sinuosità delle forme della sedia Masters
 
Leggera, pratica e impilabile può essere utilizzata anche all’esterno.
esterno Masters nera in terrazzo
esterno1 Masters grigia in esterno

Disponibile nei colori bianco, grigio, senape, arancio ruggine, nero, verde salvia, con le seguenti dimensioni:

larghezza 57 cm, profondità 47 cm, altezza 84 cm.
Letto 3486 volte Ultima modifica il Giovedì, 04 Settembre 2014 08:18
ELENA

Architetto interior designer e blogger su Vogliacasa.it

Sito web: www.vogliacasa.it/
Devi effettuare il login per inviare commenti

Bentornato!

Utiliziamo cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dei nostri visitatori. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei cookies fai clic su + info. Per continuare la navigazione fai clic su Ho capito.